Il linguaggio segreto del corpo

Nelle posture e nell’atteggiamento che assume in ogni suo gesto, il corpo parla un linguaggio che trascende l’espressione verbale. Non è la mente che va in collera, né il corpo che colpisce: è l’individuo nella sua totalità che si esprime.

Alexander Lowen

Quanti di voi pensano che sarebbe una figata capire cosa pensa una persona, basandosi solamente sui suoi movimenti e atteggiamenti? Tranquilli, non siete gli unici…numerosissimi studiosi, psicoterapeuti, medici e psichiatri hanno studiato per dare delle risposte ai più curiosi, come voi e come me! Anche io sono da molto tempo interessata all’argomento, a tal punto da decidere di scrivere la tesina proprio sul linguaggio del corpo.
Questa comprendeva, oltre che a psicologia, anche altre materie come inglese, storia e arte…tranquilli, oggi non vi annoierò con tutte queste “inutilità”, il mio scopo sarà quello di raccontarvi, molto semplicemente, quello che so sul linguaggio del corpo.

Iniziamo dalla postura. Lowen, psicoterapeuta statunitense, ha analizzato diverse posture:

  • Ripiegata:

1.Postura ripiegata

Tipica di chi tende ad affidarsi ad altri, non riuscendo a sostenersi con le proprie forze.

  • Divisa in due:

2.Postura divisa in due

Assunta da chi, spesso, ha cambiamenti improvvisi d’umore e tende a prendere le distanze dai propri sentimenti (probabilmente perché, in tenera età, si sono sentiti rifiutati)

  • Gonfiata:

3.Postura gonfiata

Se vi capita di incontrare qualcuno con il petto estremamente più “gonfio” rispetto alle gambe, che appaio così troppo magre, diffidate. La persona in questione nasconde infatti un forte bisogno di potere e di dominio sugli altri (avete presente Mussolini durante i suoi discorsi? Ecco…la sua potrebbe essere definita una postura gonfiata)

  • Sottomessa:

4.Postura sottomessa


Al contrario della precedente, il “sottomesso” vuole, con la sua postura, compiacere gli altri sperando così di essere maggiormente amato e accettato.

  • Irrigidita:

5.Postura irrigidita

  • Ultima postura è quella del “petto in fuori, pancia in dentro!”, tipica degli orgogliosi e di chiunque fatichi ad esprimere le proprie emozioni e i propri reali pensieri.

Avete appuntamento con un ragazzo/una ragazza in un pub e volete capire quanto è interessato/a a voi?
Facile se leggete questi piccoli accorgimenti.

Sedersi1

  • E’ seduto sull’orlo della sedia e magari ha i gomiti appoggiati alle ginocchia? Nooo, cambiate argomento o comunque fate qualsiasi cosa per fargli cambiare idea! Chi sta seduto in questo modo è pronto ad andarsene. Fermateloooooo!!!

Sedersi2

  • Se ha le gambe allungate e la schiena appoggiata allo schienale (insomma…se è stravaccato) vuole dimostrarti la sua superiorità

Sedersi3

  • Sperate quindi di incontrare qualcuno così: seduto al centro della sedia, schiena dritta e gambe né allungate, né accavallate (N.B. le gambe accavallate sono simbolo di chiusura e protezione, soprattutto se accompagnate da braccia conserte)

Passiamo ora ai gesti delle braccia e delle mani, primo motivo per cui mi sono appassionata all’argomento. Da sempre, infatti, sono affascinata dai movimenti degli arti superiori. Mi è sempre piaciuto guardare mia mamma stirare o cucinare, mio padre fumare…

  • Braccia incrociate:

IMG_0001-001

come abbiamo già brevemente anticipato, le braccia conserte sono l’equivalente delle gambe incrociate. Entrambe infatti sono simbolo di chiusura.

  • Braccia aperte:

IMG_0002-001

al contrario, si risulta aperti e disponibili alla conversazione.

  • Braccia che coprono:

IMG_0002

in questo caso, invece, vogliamo dimostrare la nostra onestà anche se in realtà, molto probabilmente, nascondiamo qualcosa.

E per oggi con i consigli ho finito, spero che questo post vi sia piaciuto.

Un abbraccio!

Selena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...