Festa del papà: origine e idee regalo

Festa papà

Per tutte le volte che ti ha portato sulle spalle, che ti ha difeso dopo la sgridata della mamma (parlo da figlia femmina :)), che ti ha comprato il giocattolo tanto desiderato, che ti ha detto per l’ennesima volta, prima che uscissi di casa, “stai attenta” oppure “non fare tardi”…per tutte queste volte è arrivato il momento di dire GRAZIE al proprio padre. E quando farlo se non il 19 marzo, giornata in cui ricorre proprio la Festa del papà?

Festa papà3

Festa papà5


Come tutti voi saprete questa, come la festa della donna di cui vi abbiamo già parlato pochi giorni fa, è una ricorrenza civile, che in un certo senso ha un rimando alla religiosità. In Italia infatti, come negli Stati Uniti e in pochi altri stati del mondo, essa viene celebrata in occasione della Festa di San Giuseppe (il 19 marzo), patrono dei padri, dei falegnami e dei lavoratori in generale.
Ma iniziamo dall’origine di questo evento. La festa del papà nacque il 5 luglio 1908 a Fairmont (West Virginia), ma fu ufficializzata solo successivamente.
La signora Sonora Smart Dodd di Spokane (stato di Washington), ignara dei precedenti festeggiamenti a Fairmont, organizzò una festa il 19 giugno 1910, perché giugno era il mese di nascita del padre. E da allora l’evento non ha fatto altro che espandersi sempre di più.

Festa papà6

Festa papà9

Nei paesi che hanno voluto seguire la tradizione americana la Festa è ancora oggi celebrata la terza domenica di giugno (come ad esempio in Francia, nel Regno Unito, in Canada e in moltissimi altri paesi), mentre nei paesi di tradizione cattolica si è successivamente optato per il 19 marzo, per il motivo precedentemente scritto.
I due paesi più “alternativi” sono la Russia e la Thailandia: nel primo caso la ricorrenza è celebrata come Festa dei difensori della patria, ossia il 23 febbraio; nel secondo caso si festeggia invece il 5 dicembre, in corrispondenza del compleanno dell’imperatore Rama IX, considerato padre della nazione.

Festa papà7

Festa papà8

Al giorno d’oggi è molto comune fare dei pensierini al proprio padre, molto graditi da quest’ultimo soprattutto se realizzati direttamente dai figli. Vogliamo quindi consigliarvi alcuni siti che secondo noi meritano un po’ della vostra attenzione. Sicuramente troverete qualcosa di interessante. Se siete curiosi cliccate subito qui, e anche qui!

Buona serata a tutti e a presto!

Selena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...