Butta via 500.000$ per non darli all’ex moglie

Lingotti d'oro

DAVIDE (COLORADO) – Earl Ray Jones, un americano di 52 anni, in seguito alla causa di separazione della ex moglie, è stato condannato dal tribunale a pagare alla donna una somma di 3.000 dollari al mese.
La coppia si era separata lo scorso mese di giugno dopo 25 anni di matrimonio e il signore, molto contrariato dalla sentenza del giudice, pur possedendo 500.000 dollari in lingotti d’oro, ha deciso di sbarazzarsene gettandoli nell’immondizia.
Ovviamente, dopo averlo fatto, l’uomo ha dichiarato al giudice che non disponeva più dei mezzi necessari per pagare il mantenimento alla ex moglie. L’intento di Earl era quello di non versare neanche un centesimo alla donna e, a quanto sembra, lo stratagemma si è rivelato efficace. La legge è dalla sua parte, quindi non sarà più tenuto a pagarle nulla.

Certo, a queste cause ormai ci siamo abituati, ma per fare una scelta del genere ci vuole un bel coraggio. Gettare nella spazzatura una somma del genere di questi tempi è un’insulto alla miseria… e voi l’avreste fatto?

Roberto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...