Si scatta un selfie durante una rapina: arrestato

Selfie rapina

ROTHERHAM (INGHILTERRA) – La dilagante moda di farsi autoscatti con lo smartphone, conosciuti da tutti come selfie, pare aver contagiato davvero tutti. Già, proprio tutti, anche i più insospettabili… ad esempio i ladri!
Qualche settimana fa in Inghilterra, il protagonista di una rapina, nel bel mezzo del furto, non ha resistito alla tentazione di auto-celebrarsi con un bel selfie allo specchio.

Questa “furbata” degna di uno stratega (in senso ironico ovviamente) è venuta in mente all’inglese Ashley Keast, un ladro che si è intrufolato in un appartamento di Rotherham. Nel bel mezzo della rapina, però, gli è capitato tra le mani anche uno smartphone e, non riuscendo a resistere alla tentazione, si è fatto una bella foto ricordo.

L’ingenuo ladro, però, non si è fermato qui. Pare infatti che abbia involontariamente inviato la foto su WhatsApp al gruppo dei colleghi del legittimo proprietario del telefonino, i quali, senza perdere un minuto di tempo, hanno subito chiamato la polizia ed il padrone di casa.

Il “povero” Ashley, grazie alle prove da lui stesso fornite, è stato subito catturato ed arrestato. Per questa macroscopica ed incredibile ingenuità, l’uomo dovrà ora scontare ben 2 anni e 8 mesi di prigione.

Rimane solo da chiedersi… ma si può essere più stupidi?

Roberto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...