LeggiAMO: “Colpa delle stelle”, di John Green

Locandine Colpa delle stelle, di John GreenNon avevo mai (o quasi mai) sentito parlare di questo romanzo, almeno fino al giorno in cui una mia amica mi ha inviato il link per vedere il trailer del film tratto dal libro. Così, incuriosita dalla storia, ho fatto una piccola ricerca e ho scaricato il formato kindle di Colpa delle stelle, di John Green.
Tra pochissimi giorni, il 4 settembre, uscirà il film nelle sale italiane (con Shailene Woodley e Ansel Elgort) quindi, se non volete arrivare al cinema impreparati, vi consiglio di iniziare a leggere il libro al più presto. In pochi giorni vi assicuro che lo finirete.
Lo stile di Green non è di quelli che mi tiene incollata alle pagine, in preda alla curiosità (in alcuni punti manca di suspense, secondo il mio punto di vista), ma è la storia di Hazel e Augustus ad avere la meglio (mai come in questo caso, ritengo sia più che giusto così!).

Si continua a leggere semplicemente per la trama e per la voglia di sapere come precederanno le vite dei protagonisti. Ma soprattutto, SE procederanno. Fino quasi alla fine, viviamo in bilico insieme alla protagonista, voce narrante del romanzo. Hazel ha sedici anni e tre anni prima le è stato diagnosticato un cancro alla tiroide al quarto stadio. Viene tenuta in vita solo grazie ad un farmaco sperimentale, che su di lei sta avendo un esito miracoloso. Senza tuttavia guarirla completamente.
Un giorno, al gruppo di supporto a cui partecipa costretta dai genitori, incontra Augustus Waters, un diciassettenne con una gamba sola, dopo che l’altra gli è stata amputata a causa di un tumore alle ossa.
Inutile dire che tra i due scoccherà subito la scintilla. Saranno attratti l’uno dall’altra fin dal primo sguardo, ma non sarà tutto rose e fiori. La consapevolezza di Hazel di essere una granata, destinata ad esplodere da un momento all’altro, ferendo chi la ama, tiene la ragazza lontana da Gus, per non dover essere la causa della sua sofferenza.
Tra alti e bassi e viaggi intercontinentali alla conquista di un sogno, la relazione tra i due prosegue con amore e tenerezze. Almeno fino al giorno in cui il destino, scritto nelle stelle, deciderà di mettere ancora a dura prova i due giovani innamorati.

Chi è John Green? (cliccate sul nome dell’autore per visitare il suo blog)
John Green è uno scrittore, blogger e critico statunitense, nato ad Indianapolis nel 1977.
Il suo primo romanzo, Cercando Alaska, è stato scritto mentre lavorava a Chicago per il giornale Booklist e pubblicato in America nel 2005.
Dopo altri romanzi, come Teorema CatherineCittà di carta, raggiunge il primo posto nella “New York Times bestseller list” dal gennaio 2012 con Colpa delle stelle, che si è fin da subito rivelato un grande successo. L’ispirazione al libro nasce in seguito a cinque mesi in cui Green ha lavorato in un ospedale infantile, a stretto contatto con bambini affetti da malattie incurabili.

Selena

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...