Visitare Firenze in un giorno solo? Si può!

Vista da Piazzale Michelangelo

Vista da Piazzale Michelangelo

Anche se io e mio padre eravamo fermamente convinti di essere rimasti gli unici due italiani a non aver mai visitato questa splendida città, a quanto pare, ci sbagliavamo.
In molti infatti rimandano questa gita per mancanza di tempo o  di denaro ma, in realtà, con un po’ di logica e spirito di adattamento si può tranquillamente riuscire a realizzare.

Per esempio: lo sapevate che in un solo giorno, senza entrare nei musei e passeggiando in tutta calma, si possono vedere un’infinità di belle cose a Firenze?
Beh, noi ci siamo riusciti! E se ce l’abbiamo fatta noi…

Se abitate in altre regioni e ne avete la possibilità, il mezzo più veloce ed economico è il treno. Nel nostro caso tra andata e ritorno da Bologna ce la siamo cavata con 24€. L’altra comodità che offre il treno, è che ti lascia esattamente davanti alla Basilica di Santa Maria Novella, ovvero il punto di partenza del nostro breve (ma intenso) itinerario. Se si volesse visitare brevemente anche l’interno della Basilica, il costo d’ingresso è di 3€.

Una volta ammirata Santa Maria Novella e fatte alcune foto, attraversando Piazza dell’Unità italiana (possibilmente con mappa alla mano), imboccate via Sant’Antonino e via Faenza, e dirigetevi verso la Basilica di San Lorenzo. Girandoci tutto attorno, restate su via Canto dei Nelli per poi girare a destra in via Borgo San Lorenzo.
Vi troverete ben presto al cospetto del Battistero di San Giovanni (ora in fase di restauro), sovrastato dal bellissimo Campanile di Giotto e dalla stupenda facciata della Cattedrale di Santa Maria del Fiore. Anche se onestamente saremmo stati davvero curiosi di ammirarla al suo interno, con un solo giorno a disposizione e file chilometriche perenni all’esterno, dopo una quantità di begli scatti ci siamo visti costretti a proseguire il nostro giro.

Prendendo via dei Calzaiuoli, in tre minuti circa, vi troverete all’altezza della Chiesa e del Museo di Orsanmichele (alla vostra destra), altro punto di interesse del nostro itinerario. Mentre proseguendo oltre, sempre rimanendo su via dei Calzaiuoli, vi ritroverete in pochi istanti in Piazza della Signoria. Qui, oltre a Palazzo Vecchio, ci sono molte cose da vedere, tra le quali: la copia del David di Michelangelo, la Fontana del Nettuno e la Loggia della Signoria (o Loggia dei Lanzi).

Da Piazza della Signoria, seguendo via dei Gondi e andando sempre dritto arriverete in Piazza Santa Croce, dominata dalla splendida Basilica di Santa Croce. Questa piazza, ogni anno, è teatro dell’attesissimo torneo di Calcio Fiorentino. Dopo essersi soffermati sulle bellezze di questo angolo di Firenze, per vedere un altro bello scorcio, vi consigliamo di dirigervi verso il Lungarno (direzione Biblioteca Nazionale). Quando vi troverete l’Arno davanti, proseguite sul marciapiede a destra fino ad incontrare, sempre sulla vostra destra,  la Galleria degli Uffizi (che salteremo per motivi di tempo) e, proseguendo dritto, il celebre e caratteristico Ponte Vecchio. La particolarità principale di questo ponte è che, dall’esterno, fanno capolino le tante botteghe degli orefici fiorentine spuntando di alcune decine di centimetri fuori dal ponte stesso.

Ultima tappa del nostro tour a piedi, è il miglior punto di osservazione possibile della città, Piazzale Michelangelo. Per raggiungerlo da Ponte Vecchio occorrono circa venti minuti di camminata a passo lento, in alternativa si può prendere anche il bus. Arrivati in cima lo spettacolo sarà mozzafiato. Soprattutto al tramonto, il panorama che vi si apre davanti lascia davvero senza parole, sarete in grado di vedere tutta Firenze e tutti i principali luoghi di interesse e monumenti.

Per chi avesse voglia e ancora un po’ di tempo, un altro bel luogo da visitare è il Giardino di Boboli (ingresso 7€), proprio accanto a Palazzo Pitti.

Insomma, come vedete non è poi così difficile conciliare il poco tempo a disposizione con la visita di questa incredibile città. Firenze non può assolutamente mancare tra le cose da vedere almeno una volta nella vita!
Intanto ecco per voi alcune immagini del nostro viaggio🙂

Questo slideshow richiede JavaScript.

Roberto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...