LeggiAMO: “Qualcuno con cui correre”, di David Grossman

Qualcuno con cui correre copertinaTorniamo a parlare di libri e, dopo un periodo quasi interamente dedicato a premiazioni e grandi eventi che hanno riguardato cinema e musica, lo facciamo con questo bestseller dello scrittore israeliano David Grossman. Qualcuno con cui correre è un libro pieno di avventure, scoperte sensazionali e grandi drammi umani, un sorprendente intreccio di destini che si incontrano, raccontati con un unico filo conduttore ed un insolito protagonista: Dinka, un cane in cerca della sua giovane padrona.

Tutto inizia nel pieno di un’estate in quel di Gerusalemme. Assaf è un timido sedicenne che, per potersi permettere il tanto agognato obiettivo per la sua Canon, impiega le sue giornate lavorando in un ufficio del municipio. Tutto fila liscio finché, un giorno, il suo superiore gli affida un compito diverso dal solito. Un cane è stato ritrovato vagare senza padrone in città, ed è stato portato in canile. Assaf dovrà trovare il legittimo proprietario e fargli pagare la tassa per lo smarrimento dell’animale. Apparentemente un compito come un altro ma, grazie a questo incontro fortuito con la cagna chiamata Dinka, la sua vita (e non solo la sua) cambierà per sempre. Fin dai primi istanti, Assaf si lascia portare in giro dall’istinto dell’animale e, da qui in poi, conoscerà proprio grazie al cane una serie di persone che lo porteranno a scoprire una verità ben più grande e sconvolgente su una ragazza, Tamar, la padrona di Dinka. Tra brutti giri, cattive compagnie, storie incredibili, scambi di persona e rocambolesche avventure, Assaf e Dinka danno vita ad una ricerca piena di pericoli che rapisce il lettore fino alla fine del libro. Non voglio svelarvi di più per non rovinarvi la sorpresa😉

Questo romanzo non è solo un viaggio avventuroso che un ragazzo ed un cane compiono per trovare una persona, ma molto di più. Rappresenta infatti anche un viaggio all’interno della psicologia adolescenziale e degli adulti. Tanti sono i framenti di vita descritti dall’autore, ad esempio: come può nascere un amore anche verso qualcuno che non si è mai incontrato prima, come siano falsi e vuoti certi rapporti che portiamo avanti per anni, oppure, come non si debba mai perdere la speranza anche se a volte sembra inevitabile.

E’ un libro davvero bellissimo ma, secondo me, non è esente da qualche piccolissima “pecca” da parte dell’autore. Secondo il mio parere, ad esempio, pur essendo la storia molto avvincente, i primi due terzi del libro mi sono parsi un po’ troppo “tirati per le lunghe”. Non si intuisce molto degli sviluppi che avrà la trama ma questo, oltre che essere un merito, alla lunga rischia di essere un’arma a doppio taglio. La parte più coinvolgente è infatti l’ultima, dove accade tutto in una volta e gli eventi si susseguono senza soluzione di continuità, cosa che invoglia moltissimo la lettura. Al contrario, come vi dicevo, nei primi due terzi del romanzo i fatti vengono raccontati un po’ con il contagocce e la suspense, a mio avviso, ne risente. Dal canto mio avrei preferito un maggior equilibrio tra l’inizio e la fine del libro, magari con le fasi importanti più “diluite” e non tutte verso la fine. Comunque sia niente di grave!

Vi consiglio vivamente di leggere questo bestseller perché non è un romanzo adatto solo ai giovani o agli adolescenti, lo considero adatto ad ogni età grazie agli innumerevoli spunti che sa offrire l’autore su tanti aspetti della vita a cui, molto spesso, finiamo per non dare troppo peso. Detto questo vi saluto, a presto!

Roberto

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...