Sanremo 2015: i vincitori e le considerazioni finali

Sanremo-2015-terza-serata-12-FEBBRAIO-2015-S-620x345

Cari amici, cala il sipario sul 65° Festival di Sanremo. Il trio de Il Volo vince (a mio avviso meritatamente) la gara canora più prestigiosa d’Italia tallonato da Nek al secondo posto e da Malika Ayane giunta al terzo posto mentre, tra le Nuove Proposte, abbiamo assistito all’incetta di premi vinti da Giovanni Caccamo. Per vedere l’elenco completo di tutti i premi assegnati in questa edizione cliccate qui.

Ma veniamo al dunque. Cosa ha funzionato e cosa no? Se ci avete seguito su Twitter qualcosa già lo sapete, ma colgo l’occasione e ve lo spiego qui sotto!

Continua a leggere

Tutto pronto per il Festival di Sanremo 2015

sanremo-2015

Cari lettori appassionati di musica, dopo un anno di interrogativi, è arrivato il momento della verità! L’attesa per il 65° Festival di Sanremo è terminata ed è ora di vedere come se la caverà stasera Carlo Conti nella sua prima esperienza alla conduzione dell’evento più discusso della televisione italiana. La formazione di Sanremo 2015 è completata dalle due vallette-cantanti Arisa (vincitrice nel 2014) ed Emma Marrone (vincitrice nel 2012) e dall’attrice spagnola Rocío Muñoz Morales.
Anche Rocco Tanica degli Elio e Le Storie Tese farà presenza fissa. Il suo compito sarà quello di fornire una particolarissima rassegna stampa collegato in diretta, per l’appunto, dalla sala stampa del Teatro Ariston. In questa edizione vedremo inoltre alcune importanti novità, diversamente da quella passata infatti, ci saranno sostanziali differenze sia regolamentari che di forma. Su tutte la gara dei Campioni, che vedrà quest’anno ben 20 cantanti portare un solo pezzo (non due come nelle recenti edizioni dirette da Fabio Fazio). La serata di giovedì verrà dedicata alle cover (al posto dei duetti del venerdì a cui eravamo ormai abituati) ma, novità importante rispetto al passato, i giovani si esibiranno sempre prima dei campioni all’inizio di ogni serata.
In questo modo si cerca di mettere in risalto le nuove proposte, nella speranza di far nascere nuovi talenti proprio sul palco dell’Ariston.

Continua a leggere

Grammy Awards 2015: tutti i vincitori

grammy-awards-2015 La scorsa notte, in quel di Los Angeles, dallo Staples Center è andato in onda un altro grandissimo evento dedicato alle premiazioni (come ormai siamo abituati a vedere in questi giorni). Stavolta non si trattava di cinema, bensì di musica. I Grammy Awards, giunti quest’anno alla 57esima edizione, sono infatti considerati un po’ come gli Oscar della musica internazionale e, come tali, vengono consegnati in una cerimonia che ha poco da invidiare a quella organizzata dall’Academy. In questo post andiamo brevemente a vedere come è andata la serata con tutti i vincitori per categoria. Continua a leggere

LogicoTour2014, Cremonini scatena la sua Bologna

IMG-20141106-WA0026-001

Finalmente Cremonini!!!

Era da maggio che aspettavo questo momento e fortunatamente il 6 novembre è arrivato davvero in fretta. Sarà perché ogni giorno, in treno per andare all’università, ascoltavo continuamente le sue canzoni: da 50 Special, fino a Io e Anna, passando per I love you. Sicuramente hanno aiutato ad alleggerire l’attesa 🙂

Ovviamente sto parlando del CONCERTONE di Cesare Cremonini all’Unipol Arena di Casalecchio, a cui io non potevo mancare. Eh già perché se sei di Bologna (o dintorni, come me), non puoi assolutamente perderti lo spettacolo dell’artista bolognese più in voga al momento in Italia.

Continua a leggere

#Sanremo2014: vincitori e vinti

Arisa vincitrice Sanremo 2014

Come promesso, rieccoci a parlare di questo 64° Festival di Sanremo. Dopo la finale di ieri sera che ha visto trionfare Arisa (ahime, lo ammetto) con il brano Controvento, rivisitiamo le ultime tre serate di Festival (noi infatti ci eravamo lasciati dopo le prime due). I giudizi, nel frattempo, sono rimasti invariati.
In sintesi: bravissimi e giustamente acclamatissimi i grandi artisti “storici” che hanno avuto il merito di riaccendere il Festival dopo un inizio non proprio brillante ma, secondo la mia modesta opinione, serviva anche un mix più equo con la gioventù italiana. Sono stati chiamati infatti, come ospiti, solo dei giovani stranieri: Stromae, Paolo Nutini Damien Rice.
Affiancare qualche cantante italiano contemporaneo in più (il solo Marco Mengoni è un po’ poco) ai grandi mostri sacri della musica italiana, sarebbe stato più giusto e avrebbe catturato meglio l’attenzione dei giovani. In questo modo sembra che gli autori vogliano far passare un messaggio preciso, ovvero che i cantanti italiani di questa epoca non potranno mai essere all’altezza dei miti del passato. In parte sarà anche vero, ma i giovani meriterebbero in ogni caso più considerazione in tutti i campi, quindi anche a Sanremo. Continua a leggere

#Sanremo2014: il meglio e il peggio delle prime due serate

sanremo-2014

Eccoci qui! Dopo due serate di Festival e dopo i primi verdetti, è giunto il momento di esternare le mie prime impressioni. Le attese del pubblico erano altissime dopo l’ottimo Festival dello scorso anno, ma il 64° Festival di Sanremo non è sicuramente partito sotto una buona stella. Per capirlo, a me (ma anche a voi), sono bastati solo pochissimi minuti, i primi 5 per la precisione.
Continua a leggere

Aspettando il 64° Festival di Sanremo

Sanremo 2014

Manca davvero poco. Ancora due giorni e il sessantaquattresimo Festival di Sanremo avrà inizio. Anche quest’anno, nella speranza di ottenere l’ottimo successo della scorsa edizione (vinta da Marco Mengoni, con L’essenziale), i presentatori saranno Fabio Fazio e la simpatica Luciana Littizzetto.

Per prepararci al meglio a queste cinque ricche serate, ecco a voi i cantanti che, tra tutti quelli che si sono proposti, sono stati selezionati come i 14 big in gara! Vi ricordiamo inoltre che, come è accaduto lo scorso anno, ogni cantante presenterà due brani, uno dei quali verrà scelto per concorrere per la vittoria finale. Continua a leggere